Zero waste in cucina: si può fare

Torniamo in cucina: del resto, è il luogo in cui ci troviamo più spesso durante le nostre chiacchierate. Naturalmente, sto parlando di Michela di ibringmyownbottle, con la quale siamo arrivate alla nostra terza collaborazione. Una volta parlato delle ricette, veniamo agli strumenti: cosa usare in cucina per ridurre il proprio impatto ambientale? Dunque, gli “attrezzi” … Continua a leggere Zero waste in cucina: si può fare

Delivery sì, delivery no. E il mio auto-regalo da iVegan

Chiariamo subito un punto: io Amazon lo uso. Cerco di limitare gli acquisti il più possibile, ma comunque ogni tanto ricorro al gigante di Jeff Bezos. Perché, senza girarci tanto intorno, è comodo. Veloce, pratico, economico. E sono consapevole delle conseguenze ambientali di questa mastodontica catena di montaggio, per questo ho disdetto l’abbonamento a Prime … Continua a leggere Delivery sì, delivery no. E il mio auto-regalo da iVegan

Diario di una quarantena normale. Perché non dobbiamo per forza essere produttivi

Non ci hanno regalato una vacanza né dei mesi sabatici. Non stiamo facendo un Erasmus casalingo né ci siamo presi delle settimane di aspettativa dal lavoro. C’è chi ancora va al lavoro, chi lavora da casa, chi è in ferie forzate, chi purtroppo il lavoro lo ha addirittura perso. Chi studia, chi ha dovuto interrompere … Continua a leggere Diario di una quarantena normale. Perché non dobbiamo per forza essere produttivi

Reduce: 5 ricette che ci riportano con i piedi per terra

Collaborazione numero due con Michela del blog ibringmyownbottle, stavolta su uno degli argomenti che più spesso trattiamo: il cibo. Cosa cucinare, come farlo, che dolce preparare, quale comprare, che biscotti scegliere a colazione… il cibo nelle nostre conversazioni è una costante. Quello buono, quello cattivo, quello visto su Instagram, assaggiato al ristorante, quello che vogliamo … Continua a leggere Reduce: 5 ricette che ci riportano con i piedi per terra

Superare le paure in quarantena. Quando il tempo è sospeso, tutto è possibile

Sono fortunata e l’ho già detto più volte, lo so. Ma mi ripeterò ancora, giuro per l’ultima volta: sono fortunata perché ho una casa, una persona che amo e che mi ama al mio fianco, perché ho più cibo del necessario, perché posso permettermi un ordine online di vino solo per il piacere di bere … Continua a leggere Superare le paure in quarantena. Quando il tempo è sospeso, tutto è possibile

Chissà se ce ne ricorderemo

Il paragone col periodo di guerra dei nostri nonni è romantico, nostalgico, ma davvero poco credibile. Azzeccato in parte, forse, ma qui non ci sono tessere limitazioni sul cibo, restrizioni, fame, carestia, norme per il razionamento. Certo, i tempi sono cambiati, com’è che si dice? A ognuno il suo, giusto? Ma pure contestualizzando, facendo le … Continua a leggere Chissà se ce ne ricorderemo