L’usa e getta post Covid-19. Come lo sto vivendo

La mia tazza riutilizzabile è stata già rifiutata più volte da diversi bar. Chi usava materiali compostabili e a basso impatto ambientale prima della pandemia ha continuato su questa strada; chi non ha investito prima di certo non può permetterselo ora, dopo mesi di chiusura con conseguente perdita economica. Un'enorme perdita economica. Fra la paura … Continua a leggere L’usa e getta post Covid-19. Come lo sto vivendo

Not in my name

Molto spesso i commenti verso ambientalisti, vegetariani, vegani, attivisti di qualsiasi genere sono sempre gli stessi. Cambia il ritornello, ma la base è identica per tutti. Che non puoi salvare nessuno, che non puoi cambiare il mondo, che il Pianeta non starà meglio grazie alle tue buone azioni. Tanti si incazzano quando ricevono commenti del … Continua a leggere Not in my name

Chissà se ce ne ricorderemo

Il paragone col periodo di guerra dei nostri nonni è romantico, nostalgico, ma davvero poco credibile. Azzeccato in parte, forse, ma qui non ci sono tessere limitazioni sul cibo, restrizioni, fame, carestia, norme per il razionamento. Certo, i tempi sono cambiati, com’è che si dice? A ognuno il suo, giusto? Ma pure contestualizzando, facendo le … Continua a leggere Chissà se ce ne ricorderemo

Compromessi zero waste al tempo del Coronavirus

Nel penultimo post (in collaborazione con ibringmyownbottle) vi ho parlato di cosa il Coronavirus ci sta insegnando: un ritorno a una vita più minimalista, essenziale, una maggiore attenzione agli sprechi, una ritrovata voglia di cucinare, inventare ricette di recupero, l’importanza dei libri, compagni fedeli che non ci lasciano mai. È anche vero, però, che in … Continua a leggere Compromessi zero waste al tempo del Coronavirus

Cosa ci sta insegnando il Coronavirus

Questo post è scritto in collaborazione con la mia blogger/influencer sostenibile (oltre che compagna di merende a distanza) preferita, Michela del blog ibringmyownbottle, con cui condivido l’amore per l’ambiente, quello per la lettura e una passione sfrenata per il cibo (oltre a un gusto discutibile per canali Youtube di bassa lega). E con cui spesso … Continua a leggere Cosa ci sta insegnando il Coronavirus

Caro zero waste: non sei tu, sono io

Le cerco, ma non le trovo. Inizio a tracciarle, periodicamente, ma poi scompaiono, fluttuano via, si perdono. Perché non ci sono. Non ora. Le cerco ma non le trovo le parole per un nuovo post, un nuovo racconto. Perché per trovare parole, servono idee. E per avere idee, serve concentrazione. Concentrazione, qualche intuizione felice e … Continua a leggere Caro zero waste: non sei tu, sono io

Buoni propositi per il 2020: zero waste e non solo

Cosa sarebbe gennaio senza la lista dei buoni propositi? Ormai lo sapete: le liste sono la mia passione. Ecco quindi i miei buoni propositi. Essere più rigida Parlo del mio percorso zero waste. Ho iniziato, come da tradizione, con le migliori intenzioni, una buona dose di severità e pochissima flessibilità: via la plastica, al bando … Continua a leggere Buoni propositi per il 2020: zero waste e non solo